Valencia: 4 cose da fare (assolutamente)

Ho sempre avuto una bella opinione riguardo la Spagna e gli spagnoli. Nell’immaginario di tutti noi la vita spagnola è fatta di feste, movida e divertimento.
In realtà la Spagna è molto altro, è cultura, è arte, è tradizione e storia.
E questo la rende ai miei occhi ancor più affascinante!

Valencia, posta sul versante orientale della Spagna, è diventata una meta molto amata dai giovani. La città ha parecchio da offrire sia in termini di cultura che di movida e risulta davvero difficile annoiarsi!

Se fino a questo momento non avevate tenuto in considerazione Valencia come opzione per i prossimi viaggi, ripensateci! Cercando volo e hotel con largo anticipo, potreste trovare offerte strepitose. Il mio viaggio a Valencia risale ormai al lontano 2010, a quei tempi la città era una meta meno ambita rispetto ad ora, ma ricordo benissimo di aver speso 130€ per hotel e volo, fermandomi in città una settimana.

Il mio suggerimento è di visitare Valencia nel mese di settembre, quando la folla di turisti è un po’ diminuita ma il caldo si fa ancora sentire, sfiorando anche i 30°, e consentendovi di fare un tuffo tra una visita e l’altra.

Se vi ho convinto e state già prenotando il volo, segnatevi queste cose che dovrete fare assolutamente una volta giunti a Valencia.

  1. Mangiare la paella sul lungomare.
    Di pesce, di carne oppure mista, la paella è sempre buona! Sul lungomare i ristoranti si susseguono l’un l’altro. Vi consiglio di passare il circuito urbano di Valencia e fermarvi in uno dei ristoranti oltre il porto.

    paella

  2. Fare una passeggiata nei giardini della Turia.
    Nel 1958, in seguito a un’inondazione che causò molte vittime, il Comune decise che il fiume Turia non doveva più continuare ad attraversare il centro della città. Venne così creato questo bellissimo giardino, all’interno del quale poter svolgere numerose attività all’aria aperta.

    GE DIGITAL CAMERA

  3. Divertirvi al Parco Gulliver.
    Ricordate il momento in cui Gulliver si trova immobilizzato al suolo da parte degli abitanti di Lilliput? Ecco, la scena è questa e per i bambini è uno spasso: un parco giochi diverso dal solito e completo di tutto! Ammetto di aver finto di essere lì insieme a una bambina e di averla seguita per potermi arrampicare sopra Gulliver e scendere dagli scivoli.

    GE DIGITAL CAMERA

  4. Una giornata allo zoo e all’oceanografico.
    Vi avevo già parlato dello zoo di Valencia come di uno dei più belli in Europa e ci tengo a ribadire il concetto: visitatelo! Concedetevi una giornata in queste due bellissime attrazioni della città e provate l’ebrezza di tornare bambini per un giorno.

    Valencia

Annunci

7 thoughts on “Valencia: 4 cose da fare (assolutamente)

  1. La vacanza più bella l’ho fatta proprio a Valentia . Ricordo che avevo spesso una follia X il volo, ma poco per la vacanza.
    Tra le cose da fare a valenzia aggiungerò la movida notturna, mangiare pannocchie arrostite dai lungo i “baracchini” dona porto perdersi per la città, e fare amicizia

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...