3 zoo europei che non potete non visitare

Instancabile giramondo_zoo

Quando viaggiamo è giusto dare la precedenza alle principali attrazioni artistiche e culturali della città, a volte però è bello anche prendersi una pausa dallo stile di vita locale e dedicarsi a qualcosa di più “blando”. Soprattutto se siamo in viaggio con bambini, gli zoo possono rappresentare un buon momento di svago.

Durante i miei viaggi, mi capita spesso di dedicare del tempo a zoo e parchi in generale, sopratutto con il bel tempo adoro stare all’aria aperta e passeggiare tra la natura e gli animali.
Ecco quindi tre zoo che dovete assolutamente visitare se vi trovate in quella città!

  1. Valencia. Uno degli zoo più belli che abbia mai visto! Sarà che in Spagna ogni azione, anche le più comuni e quotidiane, assumono un’aria diversa, ma passeggiare all’interno del Bioparco è stata un’esperienza fantastica! Ciò che rende davvero unico questo parco è il fatto che non vedrete nessun animale in gabbia. Ciascuna specie vive libera nel suo habitat naturale all’interno del quale i visitatori possono accedere, ovviamente nel totale rispetto degli animali.
    L’ingresso ha un costo di 23,80€ e potete pre-acquistare il vostro biglietto a questo link. Il mio consiglio è di unire la visita al bioparco con quella all’oceanografico, anch’esso estremamente bello! In questo caso, concedetevi un’intera giornata per le due visite, ne sarete soddisfatti!
  2. Berlino. Il Zoologischer Garten Berlin è uno dei più grandi e antichi zoo della Germania. Fin dall’ingresso il parco appare molto maestoso, grazie alla gigantesca porta degli Elefanti in stile asiatico, che per molti berlinesi è un vero e proprio monumento della città. Tuttavia non è la sola entrata, è possibile infatti accedere allo zoo anche attraverso la porta dei Leoni.
    Molto suggestiva è la Gabbia degli uccelli, un percorso guidato sopraelevato che offre un punto di vista privilegiato sulle diverse specie di volatili.
    Lo zoo è aperto 365 giorni all’anno e la visita ha un costo di 14,50€. Io sono stata soltanto allo zoo ma, se volete, potete affiancare la visita all’acquario, per un costo totale di 20€. Potete acquistare i biglietti online a questo indirizzo.
  3. Vienna. Una città che è stata per me una piacevole sorpresa. Vienna ospita il Giardino zoologico di Schönbrunn, una delle attrazioni culturali e ricreative più visitate della capitale austriaca, nonché uno degli zoo più antichi al mondo.
    Il parco zoologico ospita oltre seicento specie animali, alcune delle quali a rischio di estinzione. Parte del ricavato della vendita dei biglietti infatti viene destinato ad alcuni progetti di tutela delle specie a cura dello zoo stesso. Anche lo zoo di Vienna è aperto 365 giorni all’anno e ospita delle oasi tropicali che offrono un’eccezionale esperienza climatica soprattutto nei mesi invernali, nello specifico l’acquario-terrario con la barriera corallina, la voliera e la serra della foresta pluviale, che riproduce una giungla del sud-est asiatico.
    L’ingresso ha un costo di 18,50€ ed è pre-acquistabile online a questo link.
Annunci

One thought on “3 zoo europei che non potete non visitare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...